La Ville Rose

Ho deciso di passare un fine settimana un po’ diverso dal solito e di allontanarmi dal mio “nido” francese per andare a visitare con altre due ragazze italiane la città rosa o meglio – la ville rose-.
Questo nome vi dice qualcosa?

IMAG0270

IMAG0303

La città è Toulouse e merita davvero di essere visitata. Quello che mi ha colpito fin da subito è l’architettura, molto alla francese, caratterizzata da questi palazzi di media altezza con i tipici balconi stretti e caratterizzati da mattoni di cotto che si avvicinano moltissimo al rosa e da ciò ne deriva l’appellativo -la ville rose-.

Io non avrei mai pensato che Toulouse o Tolosa (all’Italiana) fosse una città così bella, anzi pensavo fosse la tipica cittadina francese (senza nulla togliere eh!) con la solita piazza e strada principale e poi il nulla.
Invece ci sono tantissime cose da fare in un’ambiente che toglie il fiato e che secondo me non ha nulla da togliere alla stessa Parigi.

Siamo partite prestissimo per goderci al meglio la giornata di Sabato che abbiamo destinato ad un giro più disinvolto senza mappa ma guidate dal cuore e dallo spirito 😉
Oltre che alla tantissime catene di abbigliamento che oramai si trovano ovunque (Zara, Mango, Bershka.. ) per citarne alcune, ci sono anche delle Boutique molto molto carine e che non costano neanche eccessivamente.
Io dunque ho preferito comprare in questi negozietti, visto che danno l’idea di vendere cose un po’ più ricercate dal tocco in più e dall’immancabile stile “chic” alla francese.

Il secondo giorno,  Domenica, lo abbiamo destinato invece ad una visita più culturale, dato che tutti i negozi erano chiusi.

Avete capito bene, in Francia in praticamente tutte le città per scelta si è deciso che la Domenica è il giorno destinato alla famiglia, amici, allo stare insieme e quindi tutti i negozi (o quasi) sono chiusi.
Noi abbiamo visitato il Musee des Augustines, un convento divenuto museo, che ospita opere che vanno dalle sculture gotiche alla pittura del XX secolo, poi les Abattoires, un Museo di arte moderna e contemporanea, ricco di installazioni divertenti e interessanti.
A mezzogiorno l’immancabile camminata lungo il celebre Canale e i suoi 2 ponti che non potete aver visto almeno una volta in foto, e nel pomeriggio una lunga passeggiata per la città, le sue Chiese e infine i giardini Giapponesi.

IMAG0296

IMAG0276

IMAG0319

Sono stata soddisfatta di questa visita, e sono stata anche molto colpita dalla presenza spagnola. C’è una comunità di spagnoli molto numerosa, e in ogni angolo senti parlare spagnolo. Sembra di essere un po’ a Barcelona 😉

A toute

B.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...